Ennesimo segnale di uno stato di crisi ecologica delle acque dei due laghi di Revine Lago ( TV) . Il Comitato Marcia Stop Pesticidi (Tv-Bl) aveva già  lanciato un appello il 22 marzo 2020, in occasione della Giornata mondiale dell'Acqua, chiedendo esplicitamente che la Regione Veneto proceda seriamente e velocemente al potenziamento del Parco Naturale; alla costituzione dell’Ente Parco e alla definizione del relativo regolamento, al recepimento delle norme di tutela già definite dal Piano Ambientale. Chiedendo, inoltre, che sia bloccata ogni ulteriore immissione di sostanze contaminanti e che si proceda alla bonifica e alla rinaturalizzazione dell'ecosistema-laghi.
 
 


La ricerca delle cause delle morti dei pesci nei due laghi, va accompagnata dalla messa in azione di bioindicatori ambientali di ecosistemi acquatici. I pesci sono utili bioindicatori per la valutazione della qualità ambientale in diversi ecosistemi  acquatici  e possono rappresentare un sistema di allarme precoce. [Leggi questo articolo]