Stampa

Il Comitato organizzatore, su indicazione del Gruppo “Per i nostri bambini-gruppo Vallata” che ospita la “Marcia Stop Pesticidi” nel proprio territorio, propone a tutte le realtà aderenti e a tutti coloro che partecipano alla Marcia, questa Carta della Marcia:

La Marcia vuole essere una marcia popolare, libera, aperta a tutti e pacifica.

La Marcia nasce da un Appello che chiediamo a tutti di sostenere e di diffondere.

Chiediamo a tutti di non esporre bandiere, striscioni o altro con simboli di Partiti e organizzazioni sindacali, né di aziende commerciali di qualsiasi genere.

Chiediamo a tutti di marciare pacificamente evitando uso di fumogeni, spray e altri oggetti o azioni che possano arrecare offesa ai luoghi e alle persone.

Chiediamo di mantenere una forma di rispetto davanti all' Abbazia di Follina dove la manifestazione prevede un raccoglimento particolare.

Chiediamo di non abbandonare rifiuti di qualsiasi genere durante il percorso e la sosta presso il parco Wipfeld (possibilmente ognuno provveda a riportarseli a casa) nel rispetto dell'ambiente e in sintonia con la finalità dell’iniziativa.

Chiediamo che gli animali siano tenuti a guinzaglio e che i proprietari siano muniti apposito sacchettino.



La Marcia è organizzata da un Comitato, fondato sul lavoro e la partecipazione dei Volontari e non gode di alcuna forma di sussidio pubblico; chiediamo a tutti di sostenere la Marcia con un contributo alle spese di organizzazione.

 

Follina, 17 maggio 2017

(Approvata all'unanimità dal Comitato Marcia Stop Pesticidi)

 

 Link > SCARICA IL PDF DELLA CARTA