Ciao a tutti Voi organizzatori della marcia.

Vogliamo ringraziarvi della bellissima iniziativa che ha portato alla ribalta il tema dei pesticidi e della monocoltura vitivinicola nel nostro territorio. Siamo sulla vostra stessa lunghezza d'onda e stiamo cercando di aggregare le associazioni destra Piave per contrastare in ogni modo la monocoltura e l'uso sconsiderato dei pesticidi. La nostra zona è ancora agli inizi rispetto alla sinistra Piave, già devastata dalla monocoltura, e proprio per questo vorremmo agire prima che sia troppo tardi facendo capire il rischio che l'ambiente potrebbe correre. Auspichiamo di poter collaborare in futuro perchè essere in tanti e fare rete è essenziale e ci siamo costituiti in un coordinamento proprio per cercare azioni comuni. Ora, dopo la marcia, ci sentiamo tutti meno soli e sappiamo che lottando e impegnandoci possiamo raggiungere i nostri sogni per un'agricoltura rispettosa dell'ambiente in un territorio sano. Non siamo contro i viticoltori, ma siamo in contrasto con coloro che per fare business e denaro calpestano la natura e mettono a rischio il territorio. Ormai è diventata una forma di investimento molto redditizia e molti che non sanno nulla di agricoltura e non conoscono "la terra" hanno diversificato i loro investimenti e si sono inventati agricoltori. Le polemiche scatenate sulla stampa da alcune associazioni di categoria e dal consorzio DOCG ci fanno capire che stavolta abbiamo inciso sul tessuto sociale. Bisogna continuare su questa strada tutti assieme. Non ci fermeranno più e nulla sarà più come prima.

 

Ciao da ColtiviAMO futuro GAPM - Grappa-Asolo-Piave-Montello
Gasolo - GAS di Asolo
Amici Bosco del Montello
Arianova
Arianova Sostenibile
Un'altra Borso c'è
Slow Food Alpe Madre MMG
Gas Grappa
Associazione Regionale Apicoltori Veneto
API Marca - Ass Apicoltori Treviso
Oasi di San Daniele di San Zenone
Organizzazione Aggregata Terre del Piave TV-BL
SOS Anfibi
Associazione il Fiore
LIPU Trevigiana
Slow Food Veneto